La benzina viene ottenuta dalla distillazione del petrolio greggio ed è costituita da una miscela di idrocarburi.E’ idonea ad essere impiegata per azionare motori a combustione interna ad accensione comandata, cioè i motori comunemente detti "motori a scoppio".

La specifica di riferimento europea della benzina senza piombo é la EN 228, che armonizza in tutta l'Europa le specifiche nazionali della benzina super senza piombo. La versione italiana é la UNI EN 228.

Dal 1° gennaio 2009 le benzine commercializzate sono prive di zolfo.

Nelle benzine possono essere miscelati, in misura definita dalle specifiche tecniche, alcuni biocarburanti come l’etanolo o l’ETBE.